Salvatore Ferragamo celebrates Signorina, its iconic fragrance with an installation designed by designer Patricia Urquiola in the Botanical Garden of Florence on the occasion of Pitti Immagine Uomo. The garden will be open to the public from the 16th of June to the 19th, for free. The exhibition, a real garden of wonders, consisting of metal rods of various sizes, which reproduce the Vara bow of the bottle with metal cap, recreates a bucolic and romantic situation through three performances of Signorina  – Eau de Parfum, Eau de Toilette and Signorina Eleganza  –, which “intoxicate” visitors with delicate sprays of water to remember the  beautiful sensation of a parfume. Il Giardino dei Semplici is among the oldest gardens in the world. It was in fact, Cosimo de ‘Medici  in 1545, who wanted  an academic garden to integrate the lessons of the students of the faculty of medicine, in which an important part were the ingredients of the perfumed essences. Throughout the sixteenth century and the next century, this wonderful vegetable garden, had a period of great splendor and it was enriched with many rare plants from around the world, representing an authentic Italian excellence to today. The project is aimed to enhance further  the relationship with the botanical garden, historic and symbolic place for the world of fragrances, which Salvatore Ferragamo has decided to support through the recovery of six small greenhouses damaged by the tornado of last September 19th.

rendering installazioneImage of the rendering of the project.

Salvatore Ferragamo celebra, Signorina, la sua iconica fragranza con un’installazione progettata dalla designer Patricia Urquiola nell’Orto Botanico di Firenze, in occasione di Pitti Immagine Uomo, il giardino sarà gratuitamente aperto al pubblico dal 16 al 19 giugno. L’allestimento, un vero e proprio giardino delle meraviglie, composto da steli metallici di varie dimensioni, che riproducono il fiocco Vara del flacone, con tappo metallico, ricrea una situazione romantica e bucolica attraverso le tre rappresentazioni di Signorina – Eau de Parfum, Eau de Toilette e Signorina Eleganza –, inebriando i visitatori con delle delicate vaporizzazioni d’acqua a ricordare la piacevole sensazione della fragranza. Il Giardino dei Semplici è fra gli orti più antichi al mondo. Fu, infatti, proprio Cosimo dei Medici a volere nel 1545 un orto accademico per integrare le lezioni degli studenti della facoltà di medicina, in cui una parte importante ebbero gli ingredienti delle essenze profumate. Per tutto il Cinquecento e per il secolo successivo, questo meraviglioso orto, conobbe un periodo di grande splendore e fu arricchito di molte piante rare raccolte in tutto il mondo, rappresentando ancora oggi un’autentica eccellenza italiana. Il progetto è volto a valorizzare ulteriormente il legame con l’Orto Botanico, luogo storico e simbolico per il mondo delle fragranze, che Salvatore Ferragamo ha deciso di sostenere anche attraverso il recupero delle 6 piccole serre danneggiate dalla tromba d’aria del 19 settembre scorso.

lineaa

Share on FacebookTweet about this on Twitter